VirtualSkipper5 Free Game

Virtualskipper5 free

Tue pagine preferite


Aggiungi la pagina corrente

Cookies

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per maggiori informazioni

Invia un annuncio

Seleziona la categoria :

Dal Glossario

Stampa il termine Invia questo termine ad un amico  Grippia
Cima che si lega all'ancora per facilitarne il recupero....

Visitatore info


Utenti

Skippers:
Oggi: 0
Ieri: 0
Totale: 2279
Ultimi: Gasgas82

Utenti Online:
Guests : 0
Membri : 9
Totale: 9

Skippers Online
[Popup]
Skippers in chat.
[Popup]

Banner


(1) 2 3 4 ... 106 »
La vela nella realtà : Transat Jacques Vabre: i MOD70 a Itajaí
Inviato da RedHunter il 19/11/2013 12:10:35 (1353 letture)

Josse e CaudrelierConclusa la Transat Jacques Vabre per i due maxi multiscafi che hanno partecipato a questa undicesima edizione della regata.
Sébastien Josse e Charles Caudrelier, a bordo di "Edmond de Rothschild", hanno tagliato il traguardo nella città brasiliana di Itajaí ieri alle 18,03 (ora europea), dopo 11 giorni, 5 ore, 3 minuti e 54 secondi di navigazione, alla media, sul percorso effettivo di 5.952 miglia, di 22,12 nodi!
Oman Air-Musandam, di Sidney Gavignet e Damian Foxall, è arrivato sulla linea d'arrivo 5 ore dopo il rivale.

Il gruppo di testa della flotta dei Multi50 e Imoca60 ha superato l'equatore e si sta avvicinando alle coste del Brasile.
Continua il duello tra i primi due Multi50, Actual di Yves le Blévec e Kito de Pavant e FenêtréA Cardinal di Erwan Le Roux e Yann Elies, che si stanno alternando al primo posto, mentre se ne è acceso un altro, serratissimo, tra Macif (François Gabart/Michel Desjoyeaux) e PRB (Vincent Riou/Jean Le Cam) tra gli Imoca, che da diverse miglia navigano praticamente a vista e che al rilevamento di ieri alle 19,00 erano separati da sole 1,53 miglia.

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 6385 bytes | Commenti?
La vela nella realtà : Concluse le Extreme Sailing Series 2013
Inviato da RedHunter il 19/11/2013 12:08:22 (1242 letture)

Extreme Sailing SeriesThe Wave, Muscat conquista la vittoria delle Extreme Sailing Series 2013 davanti a migliaia di spettatori, in quello che è stato uno dei finali più avvincenti nella storia del circuito. McMillan ed il suo equipaggio, composto da Ed Smyth, Pete Greenhalgh, Hashim Al Rashidi e Musab Al Hadi, sono arrivati all’ultima prova dell’atto, quella a doppio punteggio, in testa alla classifica, ma il secondo posto ottenuto da Alinghi è stato sufficiente a regalare al team svizzero la vittoria dell’ultima tappa.

E’ stato un finale all’altezza di una stagione incredibile in cui i due team protagonisti si sono dati battaglia rimanendo costantemente vicini nel punteggio. E’ la prima volta nella storia delle Extreme Sailing Series che due team concludono il circuito con lo stesso punteggio; si è ricorso infatti al conteggio delle vittorie dei singoli act della stagione per conferire la vittoria finale a The Wave, Muscat.

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 8560 bytes | Commenti?
La vela nella realtà : Campionato Invernale di Anzio e Nettuno
Inviato da RedHunter il 19/11/2013 12:05:59 (1282 letture)

regate ad AnzioTerza giornata di regate per il 39° Campionato Invernale di Anzio e Nettuno, caratterizzata da un bel vento da scirocco di 12-14 nodi che nella seconda parte della regata è calato senza mai abbandonare le 30 barche della flotta Altura e le 20 dei J-24 più la piccola fotta dei Platu 25 che torna finalmente a regatare nel golfo di Anzio e Nettuno.

Ben 5 le prove già disputate dalla flotta Altura dal'inizio del Campionato, tutte con vento e condizioni primaverili, a testimonianza della validità di uno dei più bei campi di regata che ha a disposizione la vela italiana.

In classe Regata 1 affermazione nella regata di oggi, lunga quasi 9 miglia, di Blu Tango Blu il Frist 40.7 di Roberto Rosa che si è imposto sul l'altro First 40.7 Raggio di Sole 2 di Luciana Fiumara e Meridiana il Salona 41 Sergio Liciani.

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 2724 bytes | Commenti?
Curiosità : Conference Isaf: fino al 2020 invariate le classi olimpiche
Inviato da RedHunter il 18/11/2013 11:59:26 (1552 letture)

regate olimpicheLe classi olimpiche della vela non cambieranno almeno fino al 2020, anno dei Giochi di Tokyo, in Giappone. L’assicurazione è arrivata dalla Conferenza Annuale dell’Isaf, la federazione mondiale della vela, che si è svolta a Muscat, nel Sultanato dell’Oman dal 9 al 16 novembre. Le dieci classi olimpiche (Finn, Laser, Laser Radial, 49er, 470 maschile e femminile, RS:X maschile e femminile, Nacra 17, 49erFX) che scenderanno in acqua nelle Olimpiadi di Rio 2016, saranno quindi le stesse protagoniste dei successivi Giochi nipponici. Una medaglia addizionale potrebbe essere prevista solo nelle Olimpiadi del 2020 e in questo caso la prima delle classi a essere presa in considerazione sarebbe il kitesurf.

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 1844 bytes | Commenti?
La vela nella realtà : Mini Transat: Pedote primo alle Canarie
Inviato da RedHunter il 18/11/2013 11:03:46 (1563 letture)

PrysmianAlle ore 5.14 di ieri mattina, Giancarlo ha passato per primo la "porta" fissata dall'organizzazione a largo di Poto Calero (Arracife, Canarie) e resa punto di passaggio obbligatorio prima della rotta verso Pointe-à-Pitre.

Il secondo, Bertrand Delesne (Teamwork), ha passato lo stesso punto 4 ore dopo (esattamente alle 9,15), seguito dopo soli 30 minuti da Benoit Marie (benoitmatie.com).

Questo passaggio alle Canarie è praticamente coincidente con quella che inizialmente doveva essere la linea di arrivo della prima tappa della Mini Transat, la cui seconda metà (Sada-Arracife) è stata riunita con la seconda tappa (Arracife-Pointe-à-Pitre) in un'unica tappa di 3.700 miglia.

Viene quindi naturale fare un punto della situazione, da cui si rileva come nuovamente il distacco dato da Pedote al secondo in flotta sia di 4 ore.

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 3889 bytes | Commenti?
La vela nella realtà : 2° prova Invernale Riva di Traiano
Inviato da RedHunter il 18/11/2013 11:00:28 (1256 letture)

Campionato invernale Riva di TraianoDisputata con sole la seconda prova del XXV campionato invernale di Riva di Traiano, con vento altalenante sia in intensità (dai 15 iniziali è sceso a 6 nodi per poi risalire a 10 nodi) sia in direzione: è infatti girato ben due volte, prima a sinistra e poi di 70 gradi a destra, costringendo il Comitato di Regata, presieduto da Fabio Barrasso, ad effettuare due cambi di percorso.

Sembra partito molto bene l’invernale soprattutto per “Lancillotto”, il First 40 di Alberto Ammonini, che si avvale del fuoriclasse Andrea Fornaro alla tattica che, dopo la vittoria odierna e il secondo posto conquistato nella prima prova di due settimane fa, conduce la classifica generale IRC provvisoria. Dietro a lui l’ottimo “Tany & Tasky 4”, il First 45 portato da Guido Deleuse (oggi secondo). Terzo, a pari merito con Deleuse, “Vulcano 2”, il “piccolo” First 34.7 di Beppe Morani.

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 2906 bytes | Commenti?
La vela nella realtà : Match Race Internazionale a Scarlino
Inviato da RedHunter il 18/11/2013 10:58:35 (1330 letture)

Match Race a Scarlino Va al finlandese Olli Pekka Lumijarvi, numero 33 al mondo, la Zerodistanze Cup, Match Race Internazionale di Grado 3 organizzato dal Club Nautico Scarlino. Agli ordini del Comitato di Regata presieduto da Carlo Tosi e degli umpire coordinati da Gianni Restano, è stato disputato l’intero Round Robin per un totale di 36 match. Sabato si è regatato con Grecale forte sui 20-22 nodi poi calato a 14-16. Domenica sempre vento da nord est, ma di minore intensità, sui 10 nodi in mattinata calato poi a 6-7 nodi nel pomeriggio

Lumijarvi, un aficionado dei match race alla Marina di Scarlino dove ha già vinto in passato, ha vinto sette degli otto match disputati, perdendo solo con lo svizzero Mueller. Al secondo posto l’inglese Thomas Mallindine (6-2). Ottimo terzo posto per il pesarese Pietro Corbucci, anche lui a 6 vinte e 2 perse ma sconfitto nello scontro diretto da Mallandine. Seguono: 4.Thomas Mueller (SUI), 5-3; 5.Alberto Pardini (ITA), 4-4; 6.Mark Lees (GBR), 4-4; 7.Alberiq Santamaria (FRA), 2-6; 8.Piero Romeo (ITA), 2-6; 9.Adrian Maier-Ring (GER), 0-8

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 3019 bytes | Commenti?
La vela nella realtà : Transat Jacques Vabre: giorno 9
Inviato da RedHunter il 18/11/2013 10:56:11 (1314 letture)

Transat Jacques VabreL'undicesima edizione della regata transatlantica per equipaggi di due persone, alla quale partecipano i monoscafi IMOCA di 60 piedi e Class 40 e i multiscafi MOD70 e 50 Open, è arrivata al nono giorno di navigazione e i partecipanti si trovano in Atlantico lungo più di 3.000 miglia.

Le barche più veloci, i due maxi multiscafi MOD70 (70 piedi), hanno oltrepassato l'equatore e navigano lungo le coste del Brasile, ormai a meno di 1.000 miglia dal traguardo di Itajaí.
La testa della flotta dei Multi50 e Imoca60 sta raggiungendo la zona di convergenza intertropicale e si avvicina all'equatore mentre la coda sta per lasciare alle spalle l'Arcipelago di Capo Verde.
I primi Class40 hanno superato la latitudine dell'Aricipelago delle Canarie.

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 6429 bytes | Commenti?
La vela nella realtà : Act 8 Extreme Sailing Series a Florianopolis
Inviato da RedHunter il 18/11/2013 10:54:00 (1261 letture)

Extrem Sailing Act 8Il giorno di apertura dell’Act 8 di Florianopolis presentato da Land Rover, ha regalato le “migliori regate della stagione” stando alle parole del timoniere di Alinghi Morgan Larson, e di Jes Gram-Hansen, skipper del SAP Extreme Sailing Team.
L’atto finale del 2013 è iniziato in grande stile, con condizioni ideali per le regate, grazie ad un vento sui 14 nodi di intensità, progressivamente aumentato fino a 20 nodi, e al caldo sole brasiliano. Otto le prove disputate, veloci e dal ritmo serrato, che hanno visto vincere quattro team differenti con un The Wave, Muscat velocissimo nello stretto campo di regata (24 nodi di velocità massima) che ha chiuso la giornata subito in testa alla classifica provvisoria.
Venerdì 15 novembre è festa nazionale in Brasile e l’evento aprirà ufficialmente le porte al pubblico con una previsione di vento fino a 30 nodi di intensità, che regalerà uno spettacolo difficile da dimenticare. Gli spettatori a casa potranno seguire le regate in diretta dale 18:00 GMT sul sito web ufficiale.

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 6110 bytes | Commenti?
Curiosità : Un romanzo ambientato nel mondo della vela olimpica
Inviato da RedHunter il 15/11/2013 13:18:41 (1370 letture)

copertina del libroFINN SAIL REGATTA, Il libro di vela di Luigi Filippo Parravicini.

Questo romanzo è un libro molto particolare, fatto per addetti e lavori e non; tecnico ma a tratti commovente, certamente avventuroso. Si legge liberamente e scorre con facilità, senza dubbio tra i più piacevoli e interessanti del suo genere; adatto anche per chi non è stato bagnato dal sale degli oceani. Un libro di mare che nessun vero sportivo e appassionato velista può lasciarsi sfuggire.

Voto: 0.00 (0 voti) - Vota questa news - Leggi tutto... | altri 3030 bytes | Commenti?
(1) 2 3 4 ... 106 »

traduci il sito

germany
spain
portugal
russia

Ipod Nemesis

ipod nemesis

RedHunter

Nome utente:

Password:

ricordami

Hai perso la password?

Registrati ora!

VSK CAMPI APERTI

Live Game

APPUNTAMENTI VIRTUALSAILING:

ISCRIZIONI APERTE
5a Tris Boat Race
Winner 2011 Aurora Boreale
ISCRIVITIi

CLOSED
International Rave
Winner Aurora Boreale
Tutti i venerdì alle ore 22,30 (start h 22,45 circa)
by Velanews24 & VirtualSailing.net
Risultati e classifiche

CLOSED
COLPO DOPPIO
Informazioni


CAMPI VIRTUALSAILING:
NO RACE
Nessun campo virtualsailing è al momento disponibile in VSK.

PRIMO TORNEO NETKAR PRO
Prossimamente su VirtualSailing.net

FANTACALCIO 2011/2012:
ISCRIZIONI APERTE
Inizia il secondo torneo di Fantacalcio targato VirtualSailing.net.
Iscrizioni aperte sino al 10 settembre fino ad un massimo di 16 giocatori.
Per iscriverti clicca quì
Per conoscere il regolamento, clicca quì

Nemesis Team

Documento senza titolo
nemesis team
entra nei nemesis

Tornei VirtualSailing

highlander

trisboat

rave

Colpo doppio

Colpo doppio

Nuovi eventi

Categoria Regate
Al momento NON ci sono eventi
Categoria Tornei
Al momento NON ci sono eventi
Categoria Appuntamenti
Al momento NON ci sono eventi

Buon Compleanno

Nessun compleanno oggi.

Citazioni

Solo due cose sono infinite: l'universo e la stupidità umana e non sono sicuro della prima.

Albert Einstein

Filosofia della Libertà

Filosofia della Libertà

Meteo in Italia

La situazione:
Scegli la citta

Quotidiani online


TV On line


Guida TV


Calcolatore Bytes

Sondaggi

Proposta di Rivalità
Aurora Boreale Vs. Spirito Libero Vs. YCPA
Spirito Libero Vs. Aurora Boreale
YCPA vs. Spirito Libero
Aurora Boreale vs. YCPA
Nessuna rivalità tra i primi 3

NQ Monitor Status

Running - Logging All - Screening - Strict
Spambot blocker has denied 0 access attempts in the last 7 days

Statistiche